La Milano dell’Ecuador

Quando sono arrivata in Sudamerica avevo un’idea molto confusa su ció che avrei trovato. Sapevo di arrivare nella capitale dell’Ecuador, una grande città che mi poteva offrire molto. Ma mai avrei pensato di ritrovarmi in una città così simile alla mia Milano. E invece ho riscontrato molte similitudini e analogie tra la mia città natale e quella in cui vivo ormai da circa quattro mesi e che sta diventando piano piano la mia nuova casa.

1 Il clima
Dicono che Milano sia una cittá molto piovosa, ma forse le persone che lo pensano non sono mai state a Quito. Questa é la stagione delle pioggie ed è quindi normale che piova molto spesso ma la mia pazienza forse avrà un limite. Spero che i giorni di sole dell’ultimo periodo preludano l’inizio della bella stagione perché essere meteropatica non mi sta aiutando molto. Oltre a questo, per essere molto vicino all’equatore non fa così caldo come si potrebbe pensare (e questo deriva ovviamente dal fatto di essere a 2800 metri di altitudine) e anche i banchi di nebbia non scherzano, che in confronto la pianura piadana non è niente.
“Ma che colore ha.. una giornata uggiosa ..”

milanop

gvggg

 

 

 

 

 

 

2 Lo smog
Un’ altra similitudine con la cittá della moda è sicuramente il livello delle polveri sottili: respirare normalmente dopo che un bus con il suo scarico nero come il carbone ti passa davanti è quasi impossibile; inoltre scoprire a fine giornata che la pelle del tuo viso è nera e realizzare che questo non è dovuto all’abbronzatura ti fa stare abbastanza male. Oltre a ció, il fatto che ci sia perennemente traffico di certo non aiuta molto e mi fa ricordare quanto non sopporti le macchine incolonnate nella via di casa mia a Milano che continuano a suonare il clacson alle 6 del pomeriggio. Nonostante questo, peró, la cosa positiva è che qui a Quito, come anche a Milano, ci sono molti parchi pubblici grandi e ben curati che un po’, per fortuna, contrastano l’inquinamento dilagante.
“Palazzi, asfalto e smog si trasformano in giardino”.

parco-sempione-milano-2

image106

 

 

 

 

3 Gli animali
Sembrerà strano ma a Quito non vivono molti animali, sia per l’altitudine sia forse per lo smog che non lascerebbe respirare nessun essere vivente a parte l’uomo. L’unico che vive qui è, manco a dirlo, l’animale più rappresentativo di Milano: il piccione. Niente, neanche qui ci si può liberare di questi animali che dire fastidiosi è dire poco, ancora di più se si pensa alla canzone su di essi resa celebre da un personaggio a dir poco fastidioso come loro.
“Più o meno come fa un piccione , l’amore sopra il cornicione..”.

eeeeeeeeeeeeeeeee

qqqqqqqqqqqqqq

 

 

 

 

 

4 Il Duomo

La capitale dell’Ecuador, come del resto tutte le città dove il cattolicesimo è una constante, ha la sua basilica in pieno centro storico ed è veramente stupenda, sia dentro sia fuori. Ma la cosa incredibile è che assomiglia molto al nostro Duomo di Milano con guglie e quant’altro che quando si arriva in cima ci si chiede: “ma la Madonnina dov’è?”. La vista poi è spettacolare e dall’alto quasi ci si dimentica del traffico e dello smog. A no, in realtà di quello non ci si può dimenticare mai.
“Oh mia bela madunnina, che te brillet de lontan…“.

unnamed unnamed (2)

 

 

 

 

 

 

5 La fretta

Quito è una città molto grande e caotica ma si potrebbe pensare che, come nella maggior parte del paese, le persone siano comunque molto tranquille e rilassate. E invece no: anche qui, come a Milano, la gente ha sempre fretta e corre per prendere l’autobus, guardando spesso anche l’orologio per la paura di essere in ritardo. I bus, inoltre, quando si devono arrestare ad una fermata aprono le porte mentre sono ancora in corsa e quasi non si fermano per farti scendere e tu devi cercare di saltare giù al volo provando a non spaccarti una gamba. Il Milanese Imbruttito sarebbe proprio fiero dei quiteñi: anche qui il tempo è denaro e bisogna fatturare come se non ci fosse un domani.  “Già dal mattino mi vedi vado di fretta, ovunque è un via vai di gente che si aspetta”.

descarga

rrrrrrrrrrrrrrr

 

 

 

 

6 La freddezza
Uno dei tanti pregiudizi riguardanti il Sudamerica è sicuramente il fatto che qui le persone siano sempre tutte allegre, socievoli ed espansive. Come a Milano, invece, anche qui le persone sono un po’ più chiuse, fredde e riservate rispetto per esempio alla costa ecuadoriana. Questo però non impedisce ai quiteñi di essere, come del resto la maggior parte dei milanesi, molto cordiali, gentili e disponibili ad aiutarti in caso di bisogno.
“Ma che freddo fa..”

brrrrrrrrrrr

ecu

 

 

 

 

 

7 Il prefisso
Un’ altra cosa che ho notato fin da subito e che sembra una coincidenza quasi ridicola è che il prefisso telefonico di Quito è 02, esattamente come quello di Milano. Questo rafforza la mia idea che questa città può essere veramente definita come la città gemella della mia città natia. Quindi, a quando un gemellaggio, sindaco Sala?
“Se telefonando io potessi dirti addio… Ti chiamereiii”.

02

gatito

 

 

 

 

 

8 La cultura

Anche la vita culturale di Quito assomiglia molto a quella di Milano: la capitale è piena di mostre, musei, conferenze di qualunque tipo e spesso ci sono manifestazioni e sfilate che rendono ancora più interessante questa città dai mille volti e dai mille colori; infatti Quito è una città in cui convivono molte persone di differenti etnie, come del resto anche Milano, e questa è sicuramente una forza che bisognerebbe implementare e arricchire.
“Tu di dove sei? Dammi tempo e con te imparerò la lingua più bella del mondo.”

no fasci

lucha

 

 

 

 

Insomma, Quito e Milano sono due cittá bellissime e hanno moltissime somiglianze e aspetti in comune perché, alla fine, come direbbe mia nonna, “tutto il mondo è paese” e questo può far capire che la distanza che ci separa in realtà è soprattutto geografica; è giusto riconoscere però anche le diversità ma è fondamentale anche comprendere ciò che ci accomuna di più. Cioè ovviamente l’odio verso i piccioni.

Federica Incastrini – SCN in Ecuador con FOCSIV

3 comments

  1. Bell’articolo; mi è piaciuto molto! Mi ha fatto sorridere e mi ha fatto conoscere di più una città che è molto lontana da me ma che in fondo è molto simile.
    E soprattutto mi ha fatto sentire più vicina alla mia Amica, che mi manca sempre!

  2. Splendido e divertente articolo.
    Quito & Milano accomunate da innumerevoli similitudini nonostante i quasi 10.000 km di distanza e culture così diverse… Direi che la saggezza della nonna (Tutto il mondo è paese) racchiude estrema saggezza e verità 😁
    Brava Fede 😍

  3. Grande Fede! Bellissimo articolo e bel confronto con la nostra città. Secondo me i piccioni di Milano sono più maleducati ahah 😀
    Complimenti! <3

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *