Imprevisti, trama della vita

Ciao ragazzi,

Vi scrivo dalla calda, umida e piovosa Omdurman, dove OVCI Sudan ha la sua sede amministrativa e organizzativa così come il compound dove alloggiano i suoi espatriati.
Nonostante la poca distanza con la capitale, Omdurman si caratterizza per la moltitudine di strade sterrate, la modestia delle abitazioni e delle attrazioni e la vena conservatrice della cultura locale. Queste parole, qui ad Omdurman, hanno un significato ed un peso specifico che solo chi ci ha soggiornato per un pò può cogliere nella sua totalità.

Questo insieme di sabbia, caldo, tradizione e semplicità mi ha insegnato che non bisogna dare nulla per scontato, perchè tutto ciò che riceviamo, sia dalla natura che dalle persone intorno a noi, ha sempre un prezzo… Prezzo che talvolta, nel nostro mondo occidentale, ovattato dalle tante comodità che possediamo, è difficile anche solo intravedere.

Mi ha insegnato che gli imprevisti, i “muskila” (parola araba per definire i problemi), sono ciò che intesse la trama della vita, e che bisogna essere pronti ad adattare i propri piani in relazione a quelli che all’inizio possono essere vissuti come inconvenienti e che poi possono essere trasformati in opportunità.

2018_fun race maratona

Mi ha ricordato che alla fine, nonostante la cultura, la religione e le caratteristiche estetiche, tutti noi ridiamo, piangiamo, amiamo e fatichiamo: anche in questa sede le tante differenze che ci definiscono gli uni con gli altri possono, ancora una volta, diventare un’opportunità al fine di diventare dei cittadini attivi in questo mondo così grande e pieno di sfaccettature.

E alla fine di tutto, questa esperienza, mi ha ricordato, che tutte queste consapevolezze, non possono che essere acquisite se non con un elemento: la fatica. È attraverso la fatica che riusciamo ad intravedere la bellezza che ci circonda. È attraverso la fatica che, quando qui c’è la pioggia, le strade si allagano, gli spostamenti diventano difficoltosi e respiri la sabbia, si possono apprezzare quelle fresche goccioline d’acqua che incontrano i nostri visi e si può essere felici perché sta piovendo.

Per cui ragazzi, se REALMENTE avete voglia di mettervi alla prova e di sperimentare un sistema di vita completamente diverso a quello a cui siete abituati, OVCI Sudan fa al caso vostro, e sicuramente ne tornerete più pieni e arricchiti.

Chiara Fiscone – SCN in Sudan con Ovci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *