E’ possibile separare una città dalla storia del suo paese?

lima

Un po di tempo fa pensavo a cosa fare della mia vita e ho deciso che l’america latina poteva essere un bel posto da visitare e conoscere. Ho applicato per un progetto di servizio civile nella cooperazione internazionale tramite un associazione Italiana che mi ha gentilmente selezionato. Il progetto è sullo sviluppo sociale e informazione con l utilizzo di strumenti audiovisivi in generale e più specificatamente il cinema. La meta selezionata è il Perù.

L idea di questo progetto ha rapito subito il mio cuore e allora ho raccontato in giro che mi sarei trasferito per un po a Lima. I commenti che ho ricevuto in ritorno non sono sempre stati motivanti anzi mi son sentito dire che Lima era una città tra le più brutte al mondo. Sono partito con questa sfida, conoscere la realtà del paese e di questa città con i miei occhi, perché sinceramente a volte stufano i “sentito dire”. Sono arrivato a Lima da quasi due settimane e tra le mille cose che ho avuto da fare per sistemarmi e il cambio di orario son riuscito a sbirciare qualche scenario che la città offre.

Lima è una città ai piedi sella sierra andina e pur essendo arida e costruita in una zona desertica affaccia su un potentissimo oceano dove spesso le persone surfano o fanno cose come parapendio. Ha penso almeno 10 siti archeologici dove ci sono le documentazioni del passaggio di almeno 6 civiltà diverse e una storia che supera i 3000 anni. Al momento son riuscito a visitarne solo uno. In questi giorni ho conosciuto anche la cucina peruviana che come tante cose porta la storia delle culture che sono state ospitate: pesce crudo e lime, riso fritto con uovo, patate speziate a salse simil curry, banane fritte, frutta tropicale deliziosa, peperoni super piccanti e molto di più.

È possibile separare questa città dalla storia intera del paese e non riconoscerle il ruolo culturale che ha? Io personalmente non lo credo ancora; e nonostante l inquinamento dell aria e dell acqua, il cielo di Lima, che è lo stesso di quello del tanto visitato Macchupicchu, regala ancora immagini suggestive e vedo la gente di Sua fermarsi a guardare…, regala ancora immagini suggestive e vedo la gente di Sua fermarsi a guardare…

Andrea Lops – SCN in Perù con FOCSIV

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *